pancake vegani con esubero lievito madre

Quando si rinfresca il lieto madre una parte viene inevitabilmente scartata!

E tutte le volte questa cosa mi creava un pochino di fastidio, sopratutto in questo periodo in cui trovare la farina è quasi un miraggio!

Così, ho chiesto a qualche amico chef, ho cercato in rete e ho trovato qualche idea, cercando come sempre la mia versione!

E allora quale soluzione migliore che farci dei pancake?!

Un ottimo modo per utilizzare quella parte che altrimenti andrebbe buttata, e direi anche gustoso!

Ma passiamo al procedimento:

1-prelevare la parte di lievito madre che non rinfreschiamo

2-sciogliere il lievito madre nel latte di soia.

3-aggiungere farina  e cacao amaro in polvere

4-aggiungere olio di semi alto oleico

5-mescolare bene tutto, creare un impasto omogeneo

6-scaldare una padella con un cucchiaino d'olio di semi alto oleico

7- versare un mestolo di impasto alla volta e creare i pancake, la quantità di impasto da versare varia a seconda delle dimensioni che preferite, a me ad esempio piacciono non troppo grandi.

8-farcire con la frutta fresca che preferite + crema di mandorle, nocciole, noci o frutta secca a guscio + sciroppo d'acero!

 

pancake al cacao con lievito madre

pancake vegani con esubero lievito madre

La colazione è pronta, e la farina non è sprecata!

Ingredienti

Ingredienti:

100 g lievito madre in esubero

100 g farina tipo 2

180 g latte di soia

50 g olio di semi alto oleico

 

 

Pronto In … 15 minuti, Preparato per: 8 pancake (ma dipende dalle dimensioni che gli date)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *