frittelle di castagne al forno

Siamo arrivati ad uno dei miei periodi dell’anno preferiti: il carnevale!

Ma non tanto per la continua aria di festa ed allegria, le maschere e i coriandoli, ma piuttosto per i DOLCI tipici di questo periodo, io li adoro tutti!

Però sono quasi tutti fritti e parecchio pesanti, ed io sono quasi a fine gravidanza e non posso esagerare.

Ma questo ovviamente non mi ha fermata ed ho deciso di creare le miei versioni dei dolcetti carnevaleschi!

La mia prima voglia era delle frittelle, così ho deciso di farle con la farina di castagne e soprattutto di cuocerle in forno… risultato sorprendete!

Allora oggi  vi presento le mie frittelle di castagne cotte in forno, con frutta secca.

Provatele, una tira l’altra e non dureranno più di una serata! Ma tranquilli, la farina di castagne ha numerose proprietà: è ricca di fibre, proteine e vitamine, soprattutto del gruppo B, ed in pratica l’unico ingrediente rilevante in questa ricetta!

 

Procedimento:
mescolare la farina con l’acqua creando un composto cremoso ma non liquido.

Aggiungere la frutta secca (io ho usato noci, mandorle, anacardi e pistacchi) e a piacere la scorza di arancia (secondo me ci sta molto bene), mescolare e creare un composto omogeneo.

Preparare una placca da forno rivestita con apposita carta, prendere con un cucchiaino un po’ di impasto e disporlo sulla carta cercando di formare delle palline.

frittelle di castagne cotte in forno, impasto pronto da infornare

Cuocere in forno caldo ventilato a 200° per circa 20 min, la superficie dovrà  risultare a crepe e di colore marrone scuro.

Una volta cotte lasciare raffreddare e spolverare con zucchero a velo di canna.

frittelle di castagne cotte in forno a colazione