Questo caldo è arrivato tutto insieme, asfissiante! Così il pensiero di accendere il forno non mi alletta per niente, e quindi, cosa potrei preparare per le nostre colazioni?

Ecco l’idea, un cheesecake freddo… ma non uno classico, ovvio!

Ho trovato una versione leggere della classica torta di formaggio!

Come sempre non ho trascurato la golosità, e se anche il marito l’ha approvata (facendone arrivare a colazione la mattina dopo solo metà!) il test è sicuramente superato!

Come topper ho usato la salsa al caramello salato (trovate la ricetta qui), ma voi potete scegliere quello che preferite, ci starebbero benissimo anche frutti di bosco, o fragole!

Fatemi sapere che varianti sceglierete!

 

Procedimento:

per la base sbriciolare i biscotti (io ho usato i Buongrano 100% integrali di Mulino Bianco) usando un mixer azionato ad intermittenza, in modo da non polverizzarli.

Versare i biscotti in una ciotola e aggiungere un paio di cucchiai di caramello salato (in alternativa potete usare l’olio di semi) e mescolare finché non si amalgamano.

Rivestire la base di una tortiera a cerniera con carta da forno e stendere la base livellando con l’aiuto di un cucchiaio.

cheesecake light

base di biscotto

A questo punto mettere in frigo e lasciare riposare circa 4 ore.

Per la crema mettere in una ciotola la ricotta, lo yogurt, e lo sciroppo d’acero (se volete potete aggiungere 50g di Philadelphia light), mescolate bene amalgamando il tutto.

crema cheesecake leggera

crema cheesecake

Una volta pronta la base versate sopra la crema, con l’aiuto di una spatola livellate in modo che l’altezza risulti uniforme in tutti i punti.

A questo punto potete decorare facendo colare sopra il caramello salato, o il topper che avete scelto.

cheesecake versione light

Bene, adesso non vi resta che assaggiare!

Ricordatevi di conservarla in frigo, durerà circa 3 giorni… se ci arriva!

cheesecake versione light

colazione con cheesecake